Cerca nel blog

domenica 18 luglio 2010

TUTORIAL PHOTOSHOP: Dalla foto all'illustrazione

Trasformiamo una Star in un cartoon partendo da una fotografia ed utilizzando strumenti base di Photoshop.

1. SCONTORNIAMO L'IMMAGINE
Cominciamo questo tutorial con la scelta della foto del personaggio che volete trasformare in un cartoon. La scelta è totalmente libera, io prenderò come esempio Ian Somerhalder perchè amo riempire i miei tutorial con
modelli affascinanti. Il primo step consiste nello scontornare il personaggio. Questa operazione può essere
fatta con diversi strumenti, noi utilizzeremo lo strumento Penna in quanto permette di creare angoli bezier ed essere più precisi, e permette anche di creare maschere che possono essere utili in molte occasioni. lezionato lo strumento tracciamo il contorno del modello utilizzando zoom molto alti, lavorando con molta precisione e utilizzando molti punti di ancoraggio. Terminato il tracciato fare click destro al centro di esso e scegliere Crea Nuova Selezione. Copiare e Incollare su un nuovo livello la figura ritagliata. Denominiamo questo nuovo livello MODELLO. Modello sarà la base di tutto il nostro lavoro (possiamo quindi rendere invisibile l'altra).
Come funziona lo strumento Penna: fare click lungo il contorno che si vuole tracciare. Determiniamo così il primo punto di Ancoraggio. Se da questa posizione trasciniamo il mouse e facciamo un'altro click seguendo la linea del contorno, creiamo un bezier (ovvero una curva direzionabile attraverso apposite manigliette). Se invece il tracciato che dobbiamo costruire è retto spostiamoci con il mouse senza trascinamento e facciamo un'altro semplice click. Proseguiamo lungo tutto il contorno con questa metodologia costruendo tanti punti di
ancoraggio fino ad arrivare all'ultimo punto che deve corrispondere con il primo ( che sull'over del mouse viene segnalata da un'iconcina a forma di cerchietto). Cliccando sul primo punto di ancoraggio chiudiamo il
tracciato e in tal modo lo trasformiamo in una forma.

2. SFONDO CREATIVO
Ora che abbiamo determinato il contorno del nostro personaggio iniziamo a creare uno sfondo in modo da avere una base da poter attingere per la scelta dei colori del cartoon.
Nel footer della palette livelli scegliere Crea nuovo livello. Posizioniamolo gerarchicamente sotto il livello Modello. Ora selezioniamo un colore dalla palette dei colori (noi abbiamo scelto arancione) e con lo rumento Riempimento clicchiamo sul canvas. Ora selezionare il Modello e posizionarlo al centro del canvas,  scalandolo se necessario con lo strumento Trasformazione del menù Modifica (se lo si ingrandisce non  andare mai oltre al 15% di gradazione perchè potrebbe diventare complesso seguire una traccia sgranata).

3. ILLUSTRAZIONE DI SFONDO
Per creare uno sfondo illustrato creare diverse forme con lo strumento Forma Personale e inserirle nel canvas di lavoro fra il livello Modello e lo Sfondo. Giocare con diverse modalità di fusione e di colori fino ad ottenere un effetto interessante.

4. UNIRE LO SFONDO IN UNICO LIVELLO
Aggiungere tanti motivi quanto la nostra fantasia ci impone, fino ad ottenere un contorno di motivi intorno al nostro personaggio. Utilizzare lo strumento Pennello con colore dei motivi per dipingere eventuali vuoti lasciati tra i vari decori o per aggiungere forme e disegni personali. Una volta terminato il lavoro unire tutti i vari decori in unico livello denominato Motivo (per unire i livelli selezionarli con un click dalla palette livelli tenendo premuto il tasto ctrl, fare click destro e scegliere Unisci Livelli).




5. TRASFORMIAMO IL PERSONAGGIO.
Ora che abbiamo deciso lo sfondo, iniziamo a trasformare la nostra fotografia in una illustrazione. Creare un nuovo livello sopra il livello Modello e denominare Capelli.
Selezionare lo strumento Penna e tracciare (come spiegato nel punto 1) il contorno dei capelli fino a determinarne la sagoma.








6. GIACCA.

Creare un nuovo livello e con lo stesso metodo tracciare la sagoma della giacca. Su questo livello crearne uno per le pieghe sempre utilizzando lo strumento Penna ma colori diversi (provare anche ad utilizzare diverse metodolodie di fusione di livello) per creare la sagoma di ombre, bottoni, trame e drappi tipici del tessuto che state ricalcando. Se siete pratici del disegno a mano libera potete integrare con lo strumento pennello e tracciare riflessi di ombre e luce direttamente sulla giacca. Unire i livelli in unico livello denominato Giacca.
Utilizzare lo stesso metodo per tutto il vestiario fino ad ottenere un livello separato per ogni indumento.



7. CAPELLI PETTINATI.
Ora per vedere a che punto siamo con la nostra trasformazione disattiviamo la visibiltà del livello Modello.
La prima cosa che notiamo è che la sagoma dei capelli risulta molto innaturale. Per renderla più credibile modifichiamo un pò il colore. Selezioniamo il livello capelli. Tasto destro e Rasterizza livello.
Scegliere dal menù principale Immagine>Tonalità e Saturazione. Selezionare il check box Colora e spostare i cursori fino ad ottenere una tonalità di colore adeguata.
Ora aggiungiamo una texture per suddividere la sagoma in ciocche. Creaiamo un livello gerarchicamente sopra a Capelli, e denominiamolo Ciocche Scure. Settiamo un pennello morbido, punta tonda, dimensione 5px, con la stessa tonalità dei capelli (prelevarla eventualmente con lo strumento contagocce), utilizzare un'opacità di pennello 80% e un metodo di fusione pennello Moltiplica.
Tracciamo delle linee seguendo la direzione originale dei capelli (riattivare la visibilità del livello Modello se lo ritenete opportuno). Creare un nuovo livello e denominarlo Ciocche Chiare. Scegliere una tonalità miele e settare il pennello come sopra ma diminuendo la dimensione a 3px. Tracciare altre ciocche mescolandole e intrecciandole alle precedenti. Settare come metodo di fusione di questo livello Scurisci.
Raggruppare (non unire) i livelli in una cartella denominata Capelli. Per farlo selezionare i livelli interessati tenendo premuto il tasto CTRL e poi premere Ctrl+G.

8. VISO
Creare un livello per il viso che sia gerarchicamente sotto il livello capelli e anche sotto i livelli dei vestiti. Scegliere dalla palette un colore che richiama la tonalità dell'incarnato (prelevarla eventualmente con il conntagocce dal viso del livello Modello). Con lo strumento penna tracciare il contorno del viso cercando di essere molto precisi sulle curve e utilizzando molti punti di ancoraggio. Allo stesso modo disegnare il collo creando un livello gerarchicamente sotto il livello viso. Il collo dovrà avere una tonalità leggermente più scura.



9. PUNTI D'OMBRA E PUNTI LUCE.
Creare un livello gerarchicamente superiore al livello viso. Chiamarlo Punti Luce. Scegliere lo strumento pennello e settarlo a punta tonda, molto morbida, dimensione variabile 3/5/7px (in base ai punti che vogliamo tracciare). Prelevare dal livello Modello con lo strumento Contagocce il colore più chiaro del viso ovvero il punto in cui la luce più intensa tocca la pelle creandone un riflesso.
Tornare sul livello Punti Luce e tracciare morbidi tratti che evidenzino i punti di luce (solo quelli più intensi non deve diventare un'insieme di chiazze).
Ripetere la stessa operazione creando un livello per i punto d'ombra. Per le ombre tracceremo due tipologie di colorazioni: una relativa alle ombre del viso determinate dalla posizione del volto rispetto la luce (tonalità dell'incarnato più scura), e una data dai punti che determinano i tratti del viso come per esempio il contorno del naso, occhi e labbra (tonalità più vicina al nero). Attenzione a non essere troppo decisi sui punti relativi ai tratti del viso, essi devono essere molto morbidi, risultare delle ombre e non contorni netti.
La stessa operazione và ripetuto per il collo. E per le mani.

10. SFUMATURE DELLA PELLE.
Tenendo premuto il tasto ctrl selezionare i livelli del viso appena creati. Premere Ctrl+G per poterli raggruppare in una cartella, senza unirli. Fare tasto destro sul gruppo e scegliere l'opzione Duplica. Fare tasto destro sul gruppo nuovo e scegliere Unisci Gruppo. Ora abbiamo una cartella originale contenente tutti i livelli del viso, e una copia di questi livelli unita in un'unico livello. Spostiamo questo livello unito gerarchicamente sopra la cartella (chiamiamolo Sfumature Volto). Scegliere come metodo di fusione livello Scolora. Duplicare ulteriormente e scegliere come metodo di fusione Moltiplica (spostandolo sopra il precedente).
Tornare sul gruppo originale e duplicare nuovamente. Aprire la cartella del gruppo Copiato ed eliminare i livelli relativi al contorno del viso. Scegliere per i livelli relativi ai punti d'ombra il metodo di fusione Scurisci e per i punti di luce Schiarisci.

11. SFUMATURE DEL COLLO.
Duplicare il livello Collo. Su Collo copy premere il tasto destro e scegliere Rasterizza Livello. Scegliere come metodo di fusione Sovrapponi. Dal menù principale scegliere Immagine>Miscelatore di canale, cliccare sul check box Monocromatico. Spostare il cursore della Costante per ottenere un effetto più chiaro o più scuro sull'incarnato.
Duplicare nuovamente il livello Collo e rasterizzare la copia. Posizionare la copia su tutti i livelli relativi al collo e scegliere come metodo di fusione livello Scurisci ed abbassare l'opacità a 30%.

12. OCCHIO AGLI OCCHI.
Disattiviamo temporaneamente la visibilità dei livelli viso e collo e attiviamo quella del Modello. Con lo strumento Penna e il colore bianco, su un nuovo livello (gerarchicamente posizionato sopra il livello viso, denominiamolo Bianco SX), tracciamo il contorno dell'occhio sinistro. Prelevare con lo strumento Contagocce il colore predominante dei capelli e fare doppio click sulle opzioni Stile Livello dalla palette Livelli. Scegliere Traccia, impostare il colore prelevato e settare la dimensiona a 1px Interna.
Prelevare dall'occhio originale del Modello il colore che desideriamo dare come predominante. Selezionare lo strumento Ellisse e creare un cerchio tenendo premuto il tasto Shift, sopra il livello Bianco SX senza preoccuparsi di strabordare dai confini dell'occhio. Denominiamo il livello Iride. Tasto destro su Iride e Rasterizza Livello. FAre click su livello Bianco SX tenendo premuto il tasto Ctrl in modo da caricare una selezione con la stessa forma. Controlliamo di aver selezionato il livello Iride, tasto destro sulla seleziona> seleziona inverso e premere il tasto Canc.
In tal modo eliminiamo la parte di cerchio che non ci interessa. Ripetere la stessa operazione con un colore nero per creare la pupilla.
Selezionare il colore bianco e con lo strumento Pennello settato a morbido, tondo, diametro 1px, creare un livello sopra pupilla denominato Bagliore.
Tracciare un piccolo punto di luce sulla pupilla. Ripetere l'operazione con l'occhio destro.

13. OCCHI PROFONDI.
Cerchiamo ora di rendere più profondi questi occhi statici. Raggruppiamo in due gruppi separati tutti i livelli relativi all'occhio destro e a quello sinistro.
Lavoriamo sul primo occhio:
Duplichiamo il gruppo. Posizioniamo la Copia sopra l'originale. Ora aprire la cartella copia e selezionare il livello Bianco SX, scegliere il metodo di fusione livello Luce Soffusa.
Selezioniamo il livello Iride (sempre dalla cartella Copia) e scegliamo il metodo di fusione Colore Brucia.
Dal menù principale scegliere Modifica>trasformazione Libera e tenendo premuto il tasto Shift riduciamo la dimensione di questo livello.
Duplicare il livello e posizionarlo sopra denominando la nuova copia in "sfumatura SX". Scegliere come metodo di fusione Colore Brucia riducendo la dimensione a un cerchio più piccolo ma comunque più grande della pupilla.
Creare una copia del livello Sfumature Sx e posizionarla sopra.
Ingrandire a dimensione media fra i due cerchi. Se ritenete necessario continuate a creare livelli con questa metodologia di fusioni oppure sfruttate gli strumenti Brucia e Scherma direttamente sulle copie di livelli sfumature per creare sfumature dell'occhio più complesse e profonde.
Ripetere questa operazione sull'altro occhio.

14. SOPRACCIGLIA.
Selezioniamo un pennello punta tonda, morbida, a 2px di diametro e con colore Bruno. Su un nuovo livello tracciare le pieghe della pelle intorno all'occhio e ridefinire il taglio delle ciglia.
Se necessario utilizzare lo strumento Sfumino direttamente sulle tracce di pennello per ammorbidirle un pò.
Selezionare lo strumento Penna, un colore Nocciola scuro e tracciare la sagoma delle sopracciglia (meglio tenerle sempre su due livelli separati). Rasterizzare il livello. Creare un nuovo livello sopra a questo, selezionare lo strumento pennello (diametro 5px, punta tonda, morbida, colore di una tonalità più scura rispetto la precedente) e tracciare pennellate sopra il sopracciglio per togliere la rigidità dei bordi e per creare leggere sfumature spazzolate.

15. LABBRA.
Ormai la metodologia è stata appresa. Ripetela per il livello labbra, selezionando con lo strumento contagocce la tonalità delle labbra dal Modello originale e tracciando dapprima la sagoma con lo strumento Penna e poi sfumature di tonalità più scure, più chiare e con diverse metodologie di fusione con lo strumento pennello.

Ripetere per orecchie, naso e ogni particolare che volete risaltare nell'illustrazione del vostro personaggio.

16. UNIFORMIAMO IL VISO.
Ultimato il lavoro sui tratti del viso, proviamo a compattare la luminosità della pelle in modo da renderla più uniforme.
Raggruppare gli elementi relativi al viso/pelle (senza cioè occhi, labbra e sopracciglia) e copiarlo. Unire in unico livello la copia e posizionare gerarchicamente sopra i precedenti. Giocare con metodi di fusione diversi o più copie di questo livello fino ad ottenere la tonalità e l'uniformità desiderata. Se preferite potete sfruttare la voce di menù Immagine>Regolazione>Livelli per lavorare sulla profondità dell'immagine.

17. RITOCCHI FINALI.
Creare un livello superiore a tutto il lavoro eseguito fino ad ora e selezionare un pennello morbido. Tracciare ritocchi di ombre, e riflessi là dove necessario eleborare l'immagine e utilizzare lo strumento Sfumino per ammorbidire spigoli troppo rigidi dei tratti del volto.

- scarica il file in formato pdf